Medical fitness: allenarsi per il proprio benessere

Tenersi in forma oggigiorno è sempre più complicato. Il lavoro, gli impegni personali e la stanchezza riducono il tempo e la voglia di allenarsi. Complice anche una cattiva alimentazione, spesso per perdere peso e tonificare si pratica attività fisica in modo rapido e scorretto.

Il mondo del fitness comprende tantissimi esercizi per ogni parte del corpo, ma per svolgere un allenamento corretto bisogna prestare attenzione ai movimenti che si compiono e agli attrezzi che si usano.

Praticare uno sport in modo corretto è fondamentale per evitare ripercussioni alla schiena o all’intera muscolatura.

Ecco il motivo per cui il medical fitness entra in gioco.

Ecco cos’è il medical fitness

Diversamente da come si possa pensare, il fitness coinvolge numerose discipline affini e negli ultimi anni si è unito, in molti casi, alla medicina.

Il medical fitness include diversi tipi di attività affiancate da esperti. Si tratta di fare ginnastica con lo scopo di acquisire competenze di vario tipo, da quelle motorie a quelle fisioterapiche ed educative.

Questa metodologia non è un’alternativa alle pratiche medico-sanitarie, bensì supporta le attività terapeutiche già svolte da soggetti che presentano patologie non gravi.

L’esercizio fisico seguito da personale medico o specializzato consiste nell’uso di attrezzi, esercizi posturali o a corpo libero creati secondo la singola patologia dell’individuo.

È quindi una ginnastica correttiva che include respirazione, esercizi posturali e di allungamento, affiancati in alcuni casi da macchinari che lavorano diverse parti del corpo. Per restare in forma e in salute.

A chi è rivolto?

Il medical fitness si rivolge innanzitutto agli individui che presentano deficit motori o sono portatori di protesi.

In secondo luogo, è per coloro che soffrono di patologie quali la sindrome metabolica, che porta ad esempio ad un elevato tessuto adiposo addominale.

Inoltre, questo tipo di attività fisica riduce o previene stati di osteoporosi, diabete, ipertensione, ipercolesterlolemie e obesità. È indicata infine per soggetti che soffrono di cardiopatie.

Non esiste quindi un’unica fascia di età per cui sono consigliati questi tipi di esercizio. Sicuramente un segmento che va dai 15 ai 50 anni può usufruire maggiormente di speciali trattamenti e svolgere determinati movimenti, ma ciò non esclude che gli anziani debbano evitarle.

I grandi benefici del medical fitness

Innanzitutto, essendo un’attività di gruppo, supportata da figure specializzate, si avranno subito due grandi vantaggi.

Il primo è il sostegno durante le sedute, per cui gruppi di piccole dimensioni permetteranno al fisioterapista o specialista di monitorare ogni paziente. Il secondo è la socializzazione. Conoscere i compagni durante le sedute e condividere lo stesso disturbo e successivo beneficio genera empatia.

Inoltre, il medical fitness comporta benefici quali la tonificazione muscolare e il riequilibrio posturale. Un allenamento controllato e funzionale permette infatti di assumere le giuste posizioni per allungare i muscoli e decontrarre la muscolatura.

Il medical fitness unisce quindi medicina e benessere, sviluppando diverse discipline e attenuando o prevendendo diversi tipi di patologie non gravi.

È quindi una soluzione per le persone sedentarie, per chi ha già problemi muscolari e per chi, invece, non ama particolarmente fare fitness. Attraverso il medical fitness, l’esercizio fisico verrà svolto nella maniera più corretta e verrà seguito da uno specialista.

Essere monitorati durante l’allenamento è fondamentale

Svolgere un’attività fisica moderata è già la scelta giusta, ma farsi seguire da uno specialista è la scelta migliore.

Noi di Fisiosan seguiamo un percorso che prevede una valutazione inziale del problema di ogni singolo soggetto, individuando così le modalità e le tempistiche da dedicare all’attività.

Successivamente il fisioterapista guida l’individuo durante le prime lezioni, per impartirgli i giusti consigli a sviluppare correttamente l’esercizio e a utilizzare i macchinari. Dopo alcune sedute il fisioterapista delineerà i progressi compiuti da ogni soggetto e, se necessario, modificherà il programma di allenamento.

Poliambulatorio Fisiosan mette a disposizione un personale esperto per sedute di medical fitness, rivolte in particolare a individui che soffrono di osteoporosi, sarcopenia, fibromialgia, sindromi metaboliche, cardio-respiratorie e, infine, dolori cronici.

Anche tu soffri di questi disturbi e vuoi rimetterti in forma grazie ad un allenamento personalizzato? Contattaci per un appuntamento.