FISIOTERAPIA CURATIVA

È quell’insieme di interventi mirati ad una cura non invasiva di patologie già manifestate che danno dolore, limitazione funzionale od altri sintomi (formicolii, bruciori, perdita di forza e di mobilità).
Può essere svolta sia in fase acuta che cronica con approcci e percorsi che si differenziano tra loro.

Vengono effettuati trattamenti in fasi ben definite che partono dal trattamento sintomatico con terapie fisiche e manuali al trattamento rieducativo per il recupero di una corretta forza e mobilità (spesso compromesse in caso di traumi importanti o dolori cronici).
Il fisioterapista, quindi, in fase clinica di post-acuzie utilizza tecniche terapeutiche basate sull’esercizio fisico miranti al recupero di abilità perdute a causa di un evento morboso recente, applicando metodiche di base e tecniche speciali per il raggiungimento dello scopo.
Questo include il benessere fisico, psicologico, emozionale e sociale. Ciò richiede l’interazione tra il fisioterapista, il paziente/cliente, l’équipe riabilitativa. A volte è necessaria anche l’interazione con le famiglie, i care-givers, case-managers, le comunità in un processo dove il movimento potenziale viene valorizzato e gli obiettivi condivisi attraverso la specifica conoscenza e competenza del fisioterapista.

CONTATTA I NOSTRI SPECIALISTI:

Privacy Policy

3 + 7 =